news


INFORMAZIONI UTILI - Vaccinazione anti Covid-19 per gli Assistiti con più di 80 anni (compresi i nati nel 1941)

Pubblicato il 23/02/2021
INFORMAZIONI UTILI - Vaccinazione anti Covid-19 per gli Assistiti con più di 80 anni (compresi i nati nel 1941)

1) I Medici di Famiglia, a partire da lunedì 15 febbraio, contattano i propri Assistiti con più di 80 anni (compresi i nati nel 1941) per raccogliere l'adesione alla vaccinazione anti Covid-19.

2) Gli stessi Medici di Famiglia inseriscono i nominativi dei propri Assistiti che abbiano aderito alla vaccinazione in un'apposita piattaforma elettronica, segnalando:
a) il numero di cellulare dell’Assistito (qualora non ne disponga, l’Assistito deve fornire il numero di cellulare di un familiare o di una persona di fiducia di riferimento);
b) se possibile, un indirizzo e-mail (qualora non ne disponga, l’Assistito può fornire l’indirizzo e-mail di un familiare o di una persona di fiducia di riferimento).
Inoltre, il Medico di Famiglia specifica:
c) la priorità di vaccinazione, sulla base della condizione clinica dei propri Assistiti;
d) la necessità di somministrazione domiciliare per gli Assistiti non trasportabili per motivi di salute.

3) Gli Assistiti inseriti nella piattaforma ricevono, tramite messaggio telefonico (Sms) e/o tramite e-mail:
la prenotazione della sede, della data e dell’orario in cui presentarsi per effettuare la vaccinazione (si utilizza vaccino Pfizer o Moderna: in allegato sono pubblicate la Nota informativa e la Scheda informativa per ciascuno di questi vaccini).
Gli Assistiti non trasportabili per motivi di salute saranno contattati direttamente dall’ASL, che provvederà a effettuare la vaccinazione a domicilio.

4) In sede di vaccinazione, è importante che l’Assistito porti con sé la lista dei farmaci che normalmente assume.

Per maggiori informazioni CLICCA QUIQUI